L'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) promuove e sviluppa una comprensione scientifica integrata dell'atmosfera, dell’oceano e dei loro processi, tramite un approccio multidisciplinare che combina capacità scientifiche e tecnologiche nei settori della meteorologia, della climatologia, della dinamica dell'atmosfera, della composizione chimica, e dell'osservazione della terra, realizzando ricerca fondamentale teorica, sperimentale e modellistica, e valutazioni di impatto.
L'ISAC è il principale Istituto del CNR per la ricerca nelle Scienze dell'Atmosfera, organizzato in 7 unità territoriali, 7 osservatori permanenti, che comprendono anche 2 Stazioni Globali del Programma Global Atmosphere Watch della World Meteorological Organization e 2 supersiti atmosferici.
L'ISAC è riconosciuto internazionalmente attraverso le sue collaborazioni con numerosi laboratori europei e centri di ricerca mondiali.

Meteo Sedi ISAC

icona meteo area

jobs

Abbonamento a jobs
Sorry, no open jobs at this time

News

Abbonamento a News

Per conoscere l'atmosfera, il suo stato di salute e l'attività di ricerca scientifica svolta a 2165 m di quota, sulla vetta di Mt. Cimone

L'equipe comprendente B.M. Dinelli, CNR-Isac, pubblica un articolo relativo alle impronte lunari di Giove sul numero del 5 luglio della rivista Science

 

Tre giorni per bruciarli, 74 anni per riportarli in vita, così si chiude il conto con la storia e l’ultima ferita bellica sul patrimonio artistico italiano viene finalmente rimarginata

tornado

Comunicato stampa sul sito web CNR su un articolo del nostro collega Mario Marcello Miglietta appena pubblicato sull'International Journal of Climatology.

Copertina _Studio

E’ stato pubblicato dalla Commissione Europea lo Studio commissionato al CNR-ISAC (responsabile Alessandra Bonazza) dalla DG EAC Study on Safeguarding Cultural Heritage from Natural and Man-Made Disasters  - A comparative analysis of risk management in the EU (Contract n° EAC-2016-0248 ).

Pagine