L'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) promuove e sviluppa una comprensione scientifica integrata dell'atmosfera, dell’oceano e dei loro processi, tramite un approccio multidisciplinare che combina capacità scientifiche e tecnologiche nei settori della meteorologia, della climatologia, della dinamica dell'atmosfera, della composizione chimica, e dell'osservazione della terra, realizzando ricerca fondamentale teorica, sperimentale e modellistica, e valutazioni di impatto.
L'ISAC è il principale Istituto del CNR per la ricerca nelle Scienze dell'Atmosfera, organizzato in 7 unità territoriali, 7 osservatori permanenti, che comprendono anche 3 Stazioni Globali del Programma Global Atmosphere Watch della World Meteorological Organization e 2 supersiti atmosferici.
L'ISAC è riconosciuto internazionalmente attraverso le sue collaborazioni con numerosi laboratori europei e centri di ricerca mondiali.

News

Abbonamento a News
Progetti ISAC per la Maturità 2020

Il CNR-ISAC di Bologna affianca da alcuni anni, in attività di terza missione, le Scuole Secondarie di Secondo Grado del territorio rispondendo alle richieste ministeriali nell’ambito dei Percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO) ex Alternanza Scuola Lavoro (ASL). Grazie alla collaborazione con i docenti, vengono proposte dai ricercatori tematiche che i ragazzi affrontano attraverso esperienze formative che uniscono sapere e saper fare, orientando le aspirazioni dei giovani verso il settore della ricerca.

Ieri 18 Giugno 2020,  su Rai scuola (canale 146),  è andata in onda la prima di tre puntate dedicate all'atmosfera all'interno del programma RAI NEWTON.

I ricercatori ISAC Giampietro Casasanta ed Elisa Adirosi sono stati i protagonosti della puntata il "nostro cielo, la troposfera."

Il giorno 23 Giugno ore 21:30, sempre su  Rai scuola, programma Newton,  sarà la volta di Francesco Cairo che approfindirà le ricerche legate alla   Stratosfera. 

Mascherine

Disponibile una nota tecnica sulle mascherine filtranti elaborata da CNR-ISAC, vengono prese in considerazione le mascherine diffuse nel corso della recente pandemia di COVID-19, le chirurgiche, le facciali filtranti e quelle “filtranti” in libera vendita, note come mascherine di comunità. 

Condizionatori

Con l'arrivo dell'estate risulta importante far chiarezza su alcuni aspetti fondamentali relativi al corretto utilizzo degli impianti di condizionamento dell'aria.
In merito agli eventuali rischi sull'utilizzo dell'aria condizionata, dovuti alla pandemia causata dal virus SARS-CoV-2, il CNR-ISAC fornisce una nota tecnica con alcuni accorgimenti validi sia per i condizionatori di tipo Split che per gli Impianti di condizionamento centralizzati.
 

E' con soddisfazione che vi annunciamo l'uscita del secondo numero della newsletter dell'Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM) di cui ISAC è socio collettivo.
La newsletter vuole essere uno strumento per dar voce alla all'associazione, affinché essa diventi un punto di aggregazione della comunità nazionale delle scienze dell'atmosfera ma anche un riferimento per i più giovani che si vogliono avvicinare a queste discipline.

Pagine