L'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) promuove e sviluppa una comprensione scientifica integrata dell'atmosfera, dell’oceano e dei loro processi, tramite un approccio multidisciplinare che combina capacità scientifiche e tecnologiche nei settori della meteorologia, della climatologia, della dinamica dell'atmosfera, della composizione chimica, e dell'osservazione della terra, realizzando ricerca fondamentale teorica, sperimentale e modellistica, e valutazioni di impatto.
L'ISAC è il principale Istituto del CNR per la ricerca nelle Scienze dell'Atmosfera, organizzato in 7 unità territoriali, 7 osservatori permanenti, che comprendono anche 2 Stazioni Globali del Programma Global Atmosphere Watch della World Meteorological Organization e 2 supersiti atmosferici.
L'ISAC è riconosciuto internazionalmente attraverso le sue collaborazioni con numerosi laboratori europei e centri di ricerca mondiali.

News

Abbonamento a News

Per conoscere l'atmosfera, il suo stato di salute e l'attività di ricerca scientifica svolta a 2165 m di quota, sulla vetta di Mt. Cimone

L'equipe comprendente B.M. Dinelli, CNR-Isac, pubblica un articolo relativo alle impronte lunari di Giove sul numero del 5 luglio della rivista Science

 

Il workshop si terrà prima di un altro workshop SOLAS su Interactions Between Aerosols, Clouds, and Marine Ecosystems in Constraining Environments (28-29 Novembre).

MC Facchini (ISAC-CNR) nel Comitato Organizzativo Scientifico del primo workshop. Roma sede CNR

Tre giorni per bruciarli, 74 anni per riportarli in vita, così si chiude il conto con la storia e l’ultima ferita bellica sul patrimonio artistico italiano viene finalmente rimarginata