L'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) promuove e sviluppa una comprensione scientifica integrata dell'atmosfera, dell’oceano e dei loro processi, tramite un approccio multidisciplinare che combina capacità scientifiche e tecnologiche nei settori della meteorologia, della climatologia, della dinamica dell'atmosfera, della composizione chimica, e dell'osservazione della terra, realizzando ricerca fondamentale teorica, sperimentale e modellistica, e valutazioni di impatto.
L'ISAC è il principale Istituto del CNR per la ricerca nelle Scienze dell'Atmosfera, organizzato in 7 unità territoriali, 7 osservatori permanenti, che comprendono anche 3 Stazioni Globali del Programma Global Atmosphere Watch della World Meteorological Organization e 2 supersiti atmosferici.
L'ISAC è riconosciuto internazionalmente attraverso le sue collaborazioni con numerosi laboratori europei e centri di ricerca mondiali.

News

Abbonamento a News

Si è tenuta a Lamezia Terme (CZ), la Settima edizione degli incontri mediterranei di igiene Industriale.

L'evento è stato co-organizzato dalla Sezione Sud dell’Associazione Italiana degli Igienisti Industriali (AIDII), dall’Istituto di Scienze dell’atmosfera e del Clima del CNR e dall’INAIL-direzione regionale per la Calabria.

Il tema di quest'anno è stato "INQUINAMENTO INDOOR E OUTDOOR: VALUTAZIONE DEI RISCHI, FIGURE E COMPETENZE".

Secondo l'European Environment Agency l'impatto del cambiamento climatico sarà forte soprattutto nel bacino del Mediterraneo, nell'Europa nord occidentale, nelle regioni montuose e nell'Artico. 

Anche quest’anno l’istituto ISAC del CNR è in prima linea con numerose attività previste per la notte della ricerca. Le sedi coinvolte sono (Bologna, Padova, Lamezia Terme, Lecce e Roma). Le attività previste spaziano da esperimenti di laboratorio, presentazioni, seminari e tour nell’ambito della climatologia, meteorologia e dell’impatto sull’ambiente e sul patrimonio culturale.  
Seguono i dettagli sulle attività, sedi e postazioni: Veniteci a trovare!!!!

Sarà un'idea italiana, proposta dal Cnr e dalle Università di Bologna e della Basilicata col supporto di Asi, la IX missione per l’osservazione della Terra che Esa sta preparando con l'obiettivo di migliorare la stima del cambiamento climatico

APP NOSE

Una nuova Applicazione (APP NOSE - Network for OdourSEnsitivity, Sistema di segnalazione emissioni odorigene) è stata appositamente realizzata da CNR-ISAC ed ARPA Sicilia per consentire ai cittadini di segnalare, in maniera efficace e puntuale ma anonima, gli odori ed i miasmi avvertiti.

Pagine