L'Istituto di Scienze dell'Atmosfera e del Clima (CNR-ISAC) promuove e sviluppa una comprensione scientifica integrata dell'atmosfera, dell’oceano e dei loro processi, tramite un approccio multidisciplinare che combina capacità scientifiche e tecnologiche nei settori della meteorologia, della climatologia, della dinamica dell'atmosfera, della composizione chimica, e dell'osservazione della terra, realizzando ricerca fondamentale teorica, sperimentale e modellistica, e valutazioni di impatto.
L'ISAC è il principale Istituto del CNR per la ricerca nelle Scienze dell'Atmosfera, organizzato in 7 unità territoriali, 7 osservatori permanenti, che comprendono anche 2 Stazioni Globali del Programma Global Atmosphere Watch della World Meteorological Organization e 2 supersiti atmosferici.
L'ISAC è riconosciuto internazionalmente attraverso le sue collaborazioni con numerosi laboratori europei e centri di ricerca mondiali.

Meteo Sedi ISAC

icona meteo area

eventi futuri

jobs

Abbonamento a jobs
Sorry, no open jobs at this time

News

Abbonamento a News

Il workshop si terrà prima di un altro workshop SOLAS su Interactions Between Aerosols, Clouds, and Marine Ecosystems in Constraining Environments (28-29 Novembre).

MC Facchini (ISAC-CNR) nel Comitato Organizzativo Scientifico del primo workshop. Roma sede CNR

La trasmissione di Rai Tre dedica la puntata del 10 settembre al tema del riscaldamento globale con visita alla base artica del CNR. In streaming su RAI Play.

La prima edizione del Congresso Nazionale della Associazione Italiana Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (CN1-AISAM) si terrà a Bologna dal 10 al 13 settembre 2018.
LEGGI IL PROGRAMMA
link: https://eventi.unibo.it/aisam-cn1

Notte dei Ricercatori 2018 - SOCIETY

Prendete nota, la Notte Europea dei Ricercatori 2018 è in arrivo! Sono previste a Bologna moltissime iniziative che vedranno anche la partecipazione di alcuni ricercatori CNR-ISAC. Si tratta di un’iniziativa promossa dal 2005 dalla Commissione Europea che coinvolge ogni anno migliaia di ricercatori e istituzioni di ricerca in tutti i paesi europei.

Per conoscere l'atmosfera, il suo stato di salute e l'attività di ricerca scientifica svolta a 2165 m di quota, sulla vetta di Mt. Cimone

Pagine