Cluster Beowulf per calcolo parallelo

Cluster Beowulf a 14 nodi di 3 tipologie diverse, per un totale di 176 CPU cores e 288 GB RAM. Il sistema viene utilizzato per lo sviluppo di software e per le simulazioni numeriche HPC di fluidodinamica atmosferica ed oceanografica.
In particolare, per la modellistica fluidodinamica atmosferica e non solo: modello WRF (sviluppato a NCAR), modello BOLCHEM(sviluppato in ISAC), Large-Eddy Simulations e Direct Numerical Simulations (sviluppati IN ISAC).
Il gruppo GOS lo utilizza per la dinamica Lagrangiana con il software LAGKIN3.1.MPI (sviluppato in ISAC) e per le simulazioni del software di modellistica costiera GERRIS.