METEOLAB Tor Vergata - Roma

Person in charge: 

METEOLAB è un sistema di monitoraggio, operativo nell’ area romana, che utilizza sistemi di telerilevamento attivo ed in situ per la misura del campo tridimensionale del vento, dell’ altezza dello strato limite atmosferico, dei flussi turbolenti e della radiazione. METEOLAB include sistemi SODAR (Sound Detection And Ranging), anemometri sonici, e radiometri. Il SODAR è un telesensore attivo che utilizza le onde acustiche. Diversi SODAR sono utilizzati: SL-SODAR, in Fig.1 e Fig.2 e mini-SODAR, in Fig.3 (range massimo 150 m); SODAR, in Fig.4 (range massimo 1000 m). I SODAR ISAC consentono la determinazione della struttura termica dell’ atmosfera (Fig.5) e quando utilizzati in modalità Doppler la misura del campo 3D del vento. La risoluzione verticale del profilo del vento è funzione del tono acustico emesso: 5m (SL-SODAR), 17 m (mini-SODAR), 30 m (SODAR). Gli anemometri ultrasonici (Metek USA-1 e GILL HS-50, Fig. 6) restituiscono le tre componenti della velocità del vento, la temperatura sonica, i flussi turbolenti di calore e di momento. Al sonico è collegato un analizzatore di gas open-path veloce (LI-COR, Li-7500) per la misura del flusso di calore latente. Radiometri (Kipp and Zonen CNR-1) forniscono le componenti up and down della radiazione ad onda corta ed onda lunga.