Osservazioni e sviluppo tecnologico per lo studio di hot spot climatici

Acronimo: 
HOTSPOT
Coordinatore: 

Attivita di ricerca: 

L’obiettivo generale del gruppo di ricerca è rivolto principalmente allo studio di Hot Spots climatici mediante la caratterizzazione della composizione chimico-fisica e della struttura dell’atmosfera terrestre, alla definizione del bilancio di radiazione ed energia in aree remote e su differenti scale temporali ed allo studio dei processi dinamici e radiativi sulla base delle attività osservative condotte in queste regioni, tra le quali spiccano Artide, Antartide, Himalaya, Alpi ed Appennini. A questo obiettivo si affianca quello relativo allo sviluppo tecnologico ed infrastrutturale a supporto delle attività di ricerca, tra cui quelle condotte in osservatori e stazioni poste in luoghi remoti o mediante piattaforme mobili che possono richiedere l’implementazione e la messa a punto di apposita sensoristica e strumentazione. In questo ambito rientrano anche le ricerche legate allo studio delle energie rinnovabili. Gli obiettivi di lungo termine riguardano: studio della variabilità di composti atmosferici e climalteranti ed analisi dei trends in condizioni background, studio dei processi di trasporto a differenti scale temporali con particolare attenzione agli Hot Spot in Himalaya e Karakorum ed in aree monsoniche tropicali. Sviluppo di un sistema infrastrutturale di monitoraggio climatico–ambientale basato sull'integrazione di tecniche osservative di diversa natura (in-situ, telerilevamento da terra e da satellite) con particolare attenzione alle aree polari (Artide ed Antartide) e regioni di alta quota (Alpi ed Appennini) ed al bacino del Mediterraneo (Pianura Padana, aree costiere ed insulari dell’Italia meridionale, regione sahariana). Studio dei processi dinamici, radiativi e chimico-fisici di accoppiamento alle interfacce aria-mare-terra- neve-ghiaccio e nella colonna verticale atmosferica delle regioni polari. Sviluppo di sistemi tecnologici di osservazione. Sviluppo di soluzioni integrate per la progettazione, ottimizzazione, caratterizzazione e valutazione di impianti per energie rinnovabili. Sviluppo di nuovi concetti per il monitoraggio integrato climatico–ambientale e di nuove tecniche per misure atmosferiche satellitari.

Articoli pubblicati dal Gruppo