Integrazione di Osservazioni e Modelli Operativi per la Valutazione dell'Impatto dei Costituenti Atmosferici su Ambiente, Salute e Clima

Acronimo: 
POEMHA
Coordinatore: 

Attivita di ricerca: 

La presenza di inquinanti in atmosfera, includendo tra questi anche costituenti naturali potenzialmente nocivi, produce effetti negativi sull’ambiente e sull’uomo, nonché impatti rilevanti sul clima. Nei grandi insediamenti urbani e nelle aree industriali del Mediterraneo tali effetti sono amplificati dall’alto numero di sorgenti antropiche e dal forte irraggiamento, con conseguenze documentate sulla salute umana, sulle specie vegetali ed animali, sulla qualità dell’aria, sui beni culturali, ed, in generale, sulla qualità della vita. Una ampia letteratura in merito è fornita dai siti istituzionali di organizzazioni quali la European Environmental Agency, la World Meteorological Organization, l’Intergovernmental Panel on Climate Change e la World Health Organization. Data la vastità e la complessità dei processi in gioco, la valutazione dei livelli di inquinamento e degli effetti associati ai singoli inquinanti/composti atmosferici rappresenta ancora un problema aperto che va affrontato con approcci multidisciplinari. A tal fine è fondamentale l’integrazione tra osservazioni operative (meteo/fisiche/chimiche in telerilevamento e in situ) e modellistica numerica, lo sviluppo di tools (strumentali e modellistici) innovativi, e la realizzazione di campagne di misura ad hoc accoppiate ad osservazioni di lungo periodo. Il gruppo costruisce su tali presupposti le sue attività future, mettendo in sinergia alcune tra le più consolidate capacità osservative e modellistiche dell’Istituto. Il fine ultimo è quello di permettere lo studio integrato dei campi 4D (x, y, z e t) sia dinamico-meteorologici che di componenti atmosferici in tracce nell’ambiente Mediterraneo e di valutarne gli impatti, con particolare attenzione alle grandi città (il gruppo gestisce una stazione osservativa c/o la sede ISAC di Roma, unica in Italia) e ad importati agglomerati industriali del paese.

Articoli pubblicati dal Gruppo