Esercitazione programmata con simulazione di allagamento nel centro di Ferrara

Date: 
Martedì, 10 Dicembre, 2019 - 13:00 to 17:00
Venue: 
Ferrara, piazza Trento Trieste e piazza del Municipio

Rinviata al 10 dicembre  per allerta meteo
Nell'ambito del Progetto Interreg Central Europe ProteCHt2save - Risk assessment and sustainable protection of Cultural Heritage in changing environment, coordianto da CNR-ISAC, sono previste esercitazioni nei 7 siti pilota per testare le strategie di resilienza del patrimonio culturale messe a punto per fronteggiare eventi estremi. Le strategie sono relative alle Misure di Preparazione nei centri storici, specifiche per alluvioni, piogge intensa e incendi causati da periodi siccitosi e  ai Piani di Evacuazione in caso di emergenza nei musei a rischio per inondazioni, incendi dovuti a siccità e piogge intense.

Il 26 Novembre si svolgerà l'esercitazione italiana a Ferrara, organizzata dal Comune di Ferrara, partner del Progetto, Settore Pianificazione Territoriale e Ufficio Progettazione Europea, con l'obiettivo finale di mitigare i disastri e gestire i rischi che riguardano il patrimonio culturale in caso di piogge intense. I risultati serviranno a migliorare i piani di gestione del rischio di disastro esistenti.

L'esercitazione sarà coordinata dal Servizio associato di Protezione Civile Terre Estensi. Scopo della simulazione di un caso di calamità sarà quello di riprodurre le azioni che potrebbero essere messe in campo in seguito a eventi di piogge intense simili a quello verificatosi il 6 settembre 2019, circoscrivendo la simulazione all'interno di piazza Trento Trieste e piazza del Municipio. Saranno coinvolti la Polizia Locale, i Vigili del Fuoco,  i volontari di Protezione Civile, il Centro Operativo Comunale, i ricercatori CNR-ISAC coinvolti nel Progetto e i tecnici del Comune di Ferrara.

I cittadini sono invitati a partecipare e a seguire l'esercitazione.